1985            nasce in svizzera

2005            maturità a sursee, svizzera

2007            si diploma in modellistica all`istituto internazionale fashion, design & marketing polimoda, firenze 

2007 – 2010     collabora con il marchio di maglieria di ricerca boboutic, ufficio stile, produzione e marketing, firenze

2008  - 2010    firma per teatro sotterraneo i costumi per le produzioni suite, la cosa 1, dies irae e l`origine delle specie, firenze

                nell 2009, la compagnia vince il premio ubu speciale e lo straniero

                nell 2010 segue premio hystrio-castel dei mondi

2010            costumi per traurige tropen della compagnia virgilio sieni, firenze

2009 – 2010     altre collaborazioni avvengono a firenze con company blu balloons, physics and people

                e con lo scultore paddy campbell per le esposizioni un altro mondo - another world in fiesole und SMALL WORLD sowie little christmas im bewley's café theatre, dublin

2011            assiste e traduce lo scenografo francesco calcagnini per enron al teatro di basilea

                costumi per la pièce musicale beweg dich! di wicki bernhardt nella theaterkappelle, berlino

                e per la produzione bodhi. della compagnia ariella vidach a milano

2012            assistenza costumi a florence von gerkan,

                all´opernhaus di zurigo, per il ratto dal seraglio

2012 - 2016     inizio dello studio per costumi scenografici e cinematografici alla universität der künste berlin sotto la direzione di florence von gerkan

2013/14         costumi per gland di kat válastur, HAU3 berlin

2014            assistenza costumi per la johannes passion di laurent chétouane

                costumi per ah! oh! a contemporary ritual di kat válastur, HAU2 berlin

2015            costumi per T/HE/Y di josep caballero garcía,

                HAU3 berlin

                costumi per (b)reaching stillness di

                lea moro, sophiensaele berlin

                assistenza costumi per klangfarbe bruckner, costumi di sophie reble, concept lea letzl,

                theater duisburg